Cevedale 3770 + ZufallSpitze 3769


Sabato mattina mi accordo con un forumista per andare a fare un giro in montagna nei pressi di Pejo, inizialmente volevamo fare la Zufall dalla Forcola, ma poi al parcheggio di Malga Mare come d’incanto appare un’altro forumista e con uno stupore misto effetto sorpresa decidiamo subito di cambiare itinerario convincendolo che il suo giro sarebbe stato molto bello ma vista l’occasione che si era creata era un pò brutto prendere 2 strade diverse, e così decidiamo di fare Cevadale e ZufallSpietze!!!
Partiamo alle ore 6.40 circa e ci incamminiamo verso il Pian Venezia, dove però non seguiamo il sentiero per il rifugio Larcher ma restiamo bassi a livello del fiume che scende dalla valle stessa.
Guadagnando quota piano piano raggiungiamo il primo nevaio che ci conduce al Ghiacciaio. Siamo a 3150m e ci imbraghiamo, formiamo la cordata e ci incamminiamo…
Piano piano guadagnamo quota, il caldo è insopportabile, le pulsazioni e la pressione la sento nelle orecchie battere come un martello incessante che non smette mai di “scassarmi” la mia apparente serenità, che in poco tempo si trasforma in ansia penso per la fatica e la stanchezza che si stava accumulando… La sensazione a livello del petto che ti impedisce di respirare con regolarità si inerpica nella mia mente e mi fa passare qualche stupido momento di paura… Sarà l’effetto dell’alta quota? Sarà che non sono abituato a scarpinare per ghiacciai e quindi devo farci l’abitudine? sarà stata la giornata straordinariamente calda e il fatto che avevo solo 1 litro e mezzo di acqua e 1 bottiglietta di quegli intrugli energetici?
Non ci penso  e continuo, mi faccio coraggio, e con qualche battuta il morale torna su e continuiamo!!!
Ore 13.19 siamo in vetta al Cevedale dove facciamo un veloce spuntino.
Il panorama… indescrivibile ai miei occhi, per me è la seconda volta che salgo così alto, tocco per il secondo anno di fila la cima del Cevedale ma solo questa volta riesco a vedere qualcosa e non solo nebbia… e infatti la vista merita tutta, dal Gran Zebrù all’Ortler, Presanella, Adamello, peccato non riesca a vedere il Bernina che solitamente nelle giornate molto limpide è visibile, invece probabilmente il caldo infernale ha creato una cappa di foschia che mi impedisce la visione totale e limpida.
Ripartiamo dal Cevedale per andare sulla ZufallSpietze, attraversando un punto per niente semplice, dove siamo costretti a “trascinarci” su un sasso per guadagnare l’altro pezzo di cresta che ci porta sulla Zufall, altro mini spuntino, l’idea di aver terminato la fatica più “delicata” mi tranquillizza e addento un panino che avevo nello zaino prima di affrontare la discesa. Ripartiamo e dopo un pezzo di roccette in discesa fatto con i ramponi (un incubo di instabilità….), guadagnamo un pezzo di nevaio che con comodi balzi ci fa perdere quota fino a 3200 circa, dove togliamo i ramponi e ci riposiamo un attimo.
Successivamente prendiamo un ipotetico sentiero che ci incrocia al sentiero che dal rifugio Larcher sale alla Forcola…
La sola visione del rifugio mi fa capire che da li a poco avrei mangiato… che fame…….. ma sopratutto CHE SETE…
Un piatto di pasta al ragù e una birra Weissen mi fà riprendere forze per affrontare la discesa che ci riporta a Malga Mare alle ore 18.00 circa….

A fine gita il mio Garmin segna 18,11km e 1837m di dislivello… Tanta soddisfazione !!!

Mi sono usato per cercare di portare la mia testimonianza anche alle persone che come me sono state fortunate nel ricevere una seconda possibilità di vita, e dedico a tutte loro questa sfaticataccia… col corason!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.